La caccia: Roma

Scopri il passato nel Museo dei Fori Imperiali di Roma


A Roma i visitatori potranno viaggiare indietro nel tempo nei Mercati di Traiano e nel Foro di Augusto, percorrendo differenti epoche dell’impero romano.

Entreranno nel tempio di Marte Ultore e nell’Aula del Colosso del Foro di Augusto e cammineranno lungo la via Biberatica dei Mercati di Traiano.

Saranno visibili diversi oggetti della collezione del museo, come per esempio il frammento di una statua di Cariatide proveniente dall’attico del portico nel Foro di Augusto, la testa di bronzo del filosofo Crisippo trovata nel Tempio della Pace e il piede della Vittoria trovato nel Foro di Augusto.

I visitatori interpreteranno il ruolo di Marcus e conosceranno le storie dei suoi antenati. Incontreranno Gnaeus Licinius Mucianus, sacerdote del tempio di Marte Ultore; Valeria Minor, una nobildonna dell’antichità; Oratius Rogatus, prefetto del Foro di Traiano; e Quintus Decius Mus, padre di Marcus e figlio di Gaius.

La caccia: Sarajevo

Viaggia indietro nel tempo nella City Hall di Sarajevo


A Sarajevo i visitatori viaggeranno indietro nel tempo fino al terzo secolo d.C. per esplorare le terme di Aqua Sulphurae presso Ilidža. Nel quinto secolo d.C. potranno invece scoprire la prima basilica cristiana di Cim, vicino a Mostar.

Le terme di Aqua Sulphurae presso le sorgenti naturali di Ilidža erano un centro termale di lusso, frequentato soprattutto in estate. Intorno alla sorgente erano state costruite alcune ville, un complesso termale con acque curative e delle strutture per l’accoglienza dei visitatori stranieri. Tutti gli edifici sono databili al terzo secolo d.C. .

La basilica paleocristiana di Cim è, nei Balcani, uno degli esempi meglio noti di architettura cristiana delle origini. L’area circostante è stata una delle prime nella penisola balcanica a ricevere l’influenza del Cristianesimo.

In questi fantastici ambienti 3D, i visitatori dovranno andare alla ricerca di numerosi oggetti, tra cui una lancia, una spilla, un contenitore in avorio ed un piatto sacrificale legato al culto di Apollo. Interpretando il ruolo di Marcus, conosceranno i suoi antenati e scopriranno le storie di un ex-centurione, Gaius Papius Celso, dello schiavo Harmidis e di una influente cittadina della comunità, Eufemia.

La caccia: Amsterdam

L’archeologia incontra il futuro al museo Allard Pierson di Amsterdam


I visitatori del museo di Amsterdam viaggeranno indietro nel tempo e scopriranno il passato osservandolo da tre differenti punti di vista: quello egiziano, quello mediterraneo e quello degli abitanti dei Paesi Bassi.

Potranno seguire le avventure di un soldato di stanza in Egitto, conoscere un cavaliere della guardia imperiale romana, il batavo Titus Aurelius Probus, o Quintus Iunius Rusticus, prefetto della città di Roma e amico dell’imperatore Marco Aurelio.

Nei loro viaggi i visitatori scopriranno gli oggetti nascosti nella villa Mook-Plasmolen, nella villa dei Volusii a Roma o in una casa romana nella città egiziana di Karanis.

Queste bellissime ville virtuali contengono oggetti incredibili, come maschere teatrali, idoli di bronzo, elmi di soldati, immagini di terracotta e commoventi ritratti. Oltre a rappresentare le differenti regioni dell’impero, questi oggetti testimoniano i molti aspetti della vita quotidiana.

All’interno del museo Allard Pierson i visitatori scopriranno le tante facce dell’impero romano, da Nijmegen a Roma, fino ad Alessandria d’Egitto.

La caccia: Alexandria

Cammina lungo la Storia nella Biblioteca Alessandrina di Alexandria


Ad Alessandria i visitatori potranno viaggiare indietro nel tempo per scoprire il Serapeo del secondo secolo d.C. o il Porto di Alessandria nel terzo e nel sesto secolo d.C.

Troveranno una sbalorditiva quantità di oggetti, fra cui una maschera funeraria, il papiro di un testo omerico, un anello d’oro ed una statua di Arpocrate.

Seguendo Marcus scopriranno le storie dei suoi antenati: le ricche gemelle Domitia e Minerva, lo scultore Maximianus e suo figlio Adrianus, Daninos il panettiere e suo cugino Senesius.

La preghiamo di aggiornare il suo browser per visitare "Le Chiavi di Roma"

Abbiamo concepito il sito sulla mostra "Le Chiavi di Roma" usando le più avanzate tecnologie. Purtroppo il tuo browser non supporta i requisiti minimi di configurazione per la navigazione.

La preghiamo di aggiornare il browser all'ultima versione per godere pienamente di tutte le caratteristiche del sito "Le Chiavi di Roma"

Aggiorna il browser qui.